Ostia, cerca dar fuoco ad auto parcheggiate: arrestato piromane 27enne

0
26

La notte scorsa i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ostia, hanno arrestato un 27enne cileno, pregiudicato, per aver tentato di incendiare un’autovettura scelta a caso tra le auto parcheggiate in Viale Vasco da Gama. Il piromane, senza fissa dimora, era riuscito ad entrare nell’auto forzando lo sportello, proprio con l’intento di appiccare l’incendio. L’uomo, infatti, con un accendino ed una bottiglia di benzina, aveva messo fuoco alla tappezzeria con l’intento di distruggere completamente l’auto, una Bmw di proprietà del titolare di un autosalone, che tra l’altro non conosceva.

In quel momento, erano le 2 di notte, la pattuglia dei carabinieri si trovava a sorvegliare proprio quella zona e notati i comportamenti strani del 27enne, si era fermata per verificare cosa stesse accadendo. I militari dell’Arma hanno subito capito che si trattasse di un piromane e, dopo aver tentato la fuga, lo hanno bloccato. Subito dopo, vedendo fuoriuscire il fumo dall’abitacolo dell’autovettura, i militari hanno provveduto a spegnere le fiamme che si stavano propagando. Da un sopralluogo effettuato nell’abitacolo, i carabinieri hanno rinvenuto l’accendino, una bottiglia in plastica contenente della benzina ed una carta per alimenti, imbevuta della stessa sostanza infiammabile, che l’uomo aveva utilizzato per appiccare il fuoco. L’arrestato, che non ha in alcun modo giustificato il gesto, è stato accompagnato in caserma in attesa del direttissimo in cui dovrà rispondere del reato di danneggiamento aggravato.