Ostia, scoperto in casa con piante marijuana alte 2 metri: arrestato

0
19

I carabinieri del Nucleo Operativo di Ostia, hanno espletato dei servizi, nel fine settimana trascorso, volto alla soppressione dei reati legati al mercato della droga attivo sul litorale romano. Tali servizi hanno permesso ai Carabinieri di arrestare S.G.., 48enne romano, pregiudicato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Durante il fine settimana i militari dell’Arma, sul lungomare nei pressi di alcune discoteche, hanno fermato degli assuntori di sostanze stupefacenti procedendo al sequestro di alcune dosi di sostanza stupefacente.

Da questi controlli ne sono scaturite delle indagini che hanno condotto i militari dell’Arma a Torvajanica, dove è stata individuata un’abitazione. I Carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento: durante la perquisizione, a cui l’uomo ha opposto resistenza, occultate tra le altre piante sul balcone, sono state rinvenute e sequestrate 4 piante di “marijuana”, alte poco più di 2 metri, nonché all’interno di una delle stanze è stata rinvenuta circa 20 gr. tra cocaina, hashish, shaboo ed ecstasy, di sostanza stupefacente già divisa in dosi pronte per essere vendute al “dettaglio”. Inoltre è stato trovato tutto l’occorrente per il confezionamento della droga: un bilancino elettronico di precisione, bustine di cellophane e pagine di appunti dove aveva annotato le entrate ed uscite di denaro e di sostanza stupefacente. L’uomo sarà giudicato presso le aule del Tribunale competente per i reati ascrittigli.