Chiama Ps per denunciare aggressione, viene arrestato per coltivazione marijuana

0
44

Utilizzava il giardino della propria abitazione per la coltivazione delle piante di marijuana, in attesa che crescessero abbastanza da ricavarne dosi da confezionare per destinarle alla vendita riservata ai suoi clienti.

L’uomo P.A.F., un boliviano di 47 anni, è finito in manette al termine di una perquisizione domiciliare. Lo straniero ieri pomeriggio ha telefonato al 113, dichiarando di aver assistito ad un’aggressione avvenuta all’interno del suo appartamento. Si sono immediatamente recati sul luogo della segnalazione, in via San Leonardo Romito a Casal dee Pazzi, gli agenti del Reparto Volanti. Il 47enne ha dichiarato agli agenti che, mentre si trovava all’interno della sua camera da letto in compagnia di un amico, un italiano di 31 anni, improvvisamente è entrato nell’abitazione un loro conoscente, un colombiano di anni 45, tale “Daisy”. Il colombiano, poichè già in passato ospitato dal boliviano, era in possesso delle chiavi d’ingresso. Senza alcun motivo, il 45enne, avrebbe aggredito il 31enne, colpendolo con calci e pugni, minacciandolo anche con un coltello. Gli agenti del Commissariato San Basilio, competenti per territorio, hanno avviato immediatamente opportune indagini, al termine quali è risultato anche che la vittima si era recata con mezzi propri in ospedale, dove si trova attualmente ricoverata a causa dei traumi subiti durante l’aggressione.

Nel corso della perquisizione domiciliare, gli agenti hanno trovato il coltello da cucina nascosto sotto il letto della camera, ma nel giardino di pertinenza dell’abitazione hanno trovato 5 piante di marijuana. Un bilancino e materiale per il loro confezionamento in dosi era nascosto all’interno di una credenza. P.A.F. è stato arrestato per produzione e coltivazione di sostanza stupefacente, mentre il colombiano di 45 anni è stato denunciato per lesioni dolose aggravate.

È SUCCESSO OGGI...

Branco aggredisce e rapina passanti: la polizia arresta 2 persone e ne denuncia 5

E’ accaduto ad Acilia. La centrale operativa della Questura ha inviato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ostia in via Angelo Zottoli, per la segnalazione di un gruppetto di giovani intenti...

Violento scontro a Roma su via Cristoforo Colombo: traffico in tilt

Bruttisimo incidente stradale su via Cristoforo Colombo in direzione Ostia. Due le moto coinvolte. Il sinistro, secondo le prime ricostruzioni, si è verificato sulla carreggiata centrale all'altezza di via di Acilia, che è momentaneamente chiusa in...

Lite tra vicine finisce a colpi di pistola: un arresto

La lite, avvenuta ieri sera in un condominio di via Motta Camastra, al Casilino, sfociata in un tentato omicidio, è nata probabilmente per futili motivi. A scatenare la violenza  banali rancori tra vicini protrattisi...
MONTEROTONDO

Roma, controlli nei luoghi della movida: denunce e locali sanzionati

Dalla serata di ieri e per tutta la notte, i Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale e della Stazione Roma Ponte Milvio, supportati da Carabinieri del N.A.S., del Nucleo Ispettorato del Lavoro e delle unità...

Roma, controlli nelle agenzie di scommesse e sale videolottery: 4 esercizi chiusi

Si sono protratti per tutto il giorno i controlli degli agenti della Polizia di Stato, impegnati nelle verifiche presso le agenzie di scommesse e le sale videolottery della zona di San Paolo. I poliziotti del...