Omicidio stalker, trovato nell\’Aniene il coltello del delitto

0
21

E' stato trovato nel fiume Aniene dai carabinieri del Nucleo sommozzatori il coltello con cui è stato ucciso lo stalker Stefano Suriano. Le ricerche erano scattate poco dopo l'arresto del padre dell'ex fidanzata della vittima che ha raccontato agli investigatori di essersene disfatto lanciando l'arma nel fiume.

Il coltello è stato consegnato ai tecnici del Ris che effettueranno tutti gli accertamenti per stabilire con certezza, anche sulla base di eventuali tracce ancora presenti, se si tratti dell'arma del delitto Suriano. Si tratta di un coltello da cucina con manico in legno e lama lunga circa 20 centimetri. Il fatto che non sia arrugginito lascia supporre che non trovasse in acqua da molto tempo e che possa quindi trattarsi dell'arma utilizzata per uccidere lo stalker. Il ritrovamento è avvenuto nelle acque del fiume nei pressi di via di Tor Cervara.