Intossicati mentre pulivano una piscina a Lavinio

0
41

Sono stati intossicati da esalazioni di anidride solforosa durante i lavori di manunenzione della piscina di un tennis club di Lavinio, i quattro operai trasportati in elicottero al San Filippo Neri e al San Camillo.  Le loro condizioni, tutti codici rossi, sono particolarmente gravi.

«Si tratta di un infortunio gravissimo sul nostro territorio – dichiara in una nota Giuseppe Cappucci, segretario generale della Cgil del Comprensorio Pomezia-Castelli-Colleferro-Subiaco- un territorio dove già in passato abbiamo chiesto da parte di tutti gli enti preposti una maggiore attenzione e maggiori investimenti sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ed in particolare sul versante dei controlli e della prevenzione – conclude – Elementi che ancora mancano, insieme alla presenza di sanzioni certe e dure per chi viola le norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro».

È SUCCESSO OGGI...

Cadavere crivellato trovato a Castel San Pietro Romano: si indaga per omicidio

Orrore a Castel san Pietro Romano dove il corpo di un uomo senza vita e crivellato di colpi è stato trovato stamattina per strada.   L'allarme è scattato poco dopo le 7 ma il cadavere, riverso...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

San Basilio, duro colpo dei carabinieri alla piazza di spaccio

E’ un duro colpo alle piazze di spaccio nel quartiere San Basilio quello assestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro che hanno individuato un’abitazione utilizzata come centro di stoccaggio della droga...

Roma, gli immigrati puliscono le strade e chiedono integrazione

C’è chi la solidarietà se la va cercando rendendosi utile socialmente e non elemosinando davanti ai negozi su postazioni ormai divenute fisse. Come nel caso che vogliamo citare oggi. Da un po di tempo...