Ostiense, evacuati uffici prefettura per falso allarme bomba

0
51

È stato un falso allarme bomba a far scattare questa mattina le verifiche dei carabinieri, con il supporto del nucleo cinofili carabinieri, all'interno del palazzo degli uffici della Prefettura, in via Ostiense131, a Roma.

Il call center di Aequa Roma Spa, società che svolge attività per il controllo e l'accertamento delle entrate capitoline, aveva infatti ricevuto, intorno alle 10.30, una telefonata anonima in cui si riferiva la presenza di un ordigno negli uffici della stessa società. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia Garbatella che hanno evacuato gli impiegati dello stabile e avviato le indagini.

Al termine dell'ispezione non è stato trovato alcun ordigno e le persone che erano state evacuate da due dei piani della struttura sono state fatte rientrare.

È SUCCESSO OGGI...

alitalia_aereo_airbus_a330_2

Alitalia, Montino: «Il Comune di Fiumicino non girerà la testa dall’altra parte»

“Il Comune di Fiumicino segue con grande apprensione e attenzione quanto sta accadendo in Alitalia. Il risultato del referendum parla chiaro con una netta affemazione del no. Ora non possiamo permetterci che un...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...