Blitz al mercato di Ciampino: sequestrati armi e merce contraffatta

0
14

Sono partite all’alba di questa mattina le operazioni svolte dalla polizia locale di Ciampino all’interno del mercato settimanale di Ciampino che hanno portato alla scoperta di numerose irregolarità e al sequestro di diversi tipi di merce.

L’assenza della copertura assicurativa e della revisione dei mezzi adibiti alla vendita, una seppur esigua presenza di venditori abusivi, ingente quantità di merce irregolare, la presenza di 60 coltelli e altre armi da taglio a scatto potenzialmente in grado di uccidere e la presenza di un solo operatore del settore alimentare che non rispettava le prescrizioni igienicosanitarie.  Sono solo alcuni dei risultati del lavoro svolto dalla polizia in questa mattinata.

“L’attività di controllo – afferma il Comandante Roberto Antonelli – è oramai una costante in tutti i mercati, sia quello settimanale che in quelli giornalieri, con l’obiettivo principale della tutela del consumatore. Controlli a tappeto come quello di questa settimana verranno ripetuti sempre più spesso, affiancando la normale ed impegnativa attività svolta regolarmente dagli ufficiali ed agenti in divisa in un mercato che, lo sottolineo, si estende per oltre 5.000 mq e 200 banchi di vendita”.

Le indagini, svolte dagli agenti impegnati per oltre 12 ore in abiti civili e divise in due gruppi, rientravano nell’ambito dei consueti controlli amministrativi volti alla verifica della regolarità dei prodotti posti in vendita, alla corretta esposizione dei pressi, al rispetto delle normative igenico sanitarie, alla verifica della tracciabilità dei prodotti ed al contrasto degli episodi di borseggio.