Flai Cgil-Fai Cisl: lavoratori \”Romana Macinazione\” in protesta

0
20

Questa mattina, alle ore 8, i cinquanta lavoratori della Romana Macinazione, mulino storico e azienda leader di settore, hanno incrociato le braccia nello stabilimento di Roma di via Flaminia.

“La protesta – hanno comunicato in una nota Luca Battistini e Angelo della Vecchia, segretari generali di Flai Cgil e Fai Cisl di Roma e del Lazio – è dovuta al mancato pagamento degli stipendi arretrati ma soprattutto al mancato rispetto dell’accordo sindacale che prevedeva di procedere al pagamento entro il 12 settembre 2011".

"La preoccupazione dei lavoratori – proseguiva la nota – è sul presente ma soprattutto sul futuro dell’azienda. Finché non arriveranno risposte da parte del management della società, la rsu manterrà tutte le forme di protesta e di lotta ritenute opportune per ottenere dall’azienda il piano industriale richiesto“.