Flai Cgil-Fai Cisl: lavoratori \”Romana Macinazione\” in protesta

0
48

Questa mattina, alle ore 8, i cinquanta lavoratori della Romana Macinazione, mulino storico e azienda leader di settore, hanno incrociato le braccia nello stabilimento di Roma di via Flaminia.

“La protesta – hanno comunicato in una nota Luca Battistini e Angelo della Vecchia, segretari generali di Flai Cgil e Fai Cisl di Roma e del Lazio – è dovuta al mancato pagamento degli stipendi arretrati ma soprattutto al mancato rispetto dell’accordo sindacale che prevedeva di procedere al pagamento entro il 12 settembre 2011".

"La preoccupazione dei lavoratori – proseguiva la nota – è sul presente ma soprattutto sul futuro dell’azienda. Finché non arriveranno risposte da parte del management della società, la rsu manterrà tutte le forme di protesta e di lotta ritenute opportune per ottenere dall’azienda il piano industriale richiesto“.

È SUCCESSO OGGI...

Rifiuti, domenica 20 agosto due presidi mobili a Ladispoli

L’Amministrazione comunale rende noto che domenica 20 agosto a disposizione degli utenti non residenti a Ladispoli, che lasciano la città e non hanno modo di usufruire del servizio porta a porta, ci saranno due...

Carabinieri, controllo del territorio nel lungo weekend di mezza estate lungo il litorale

Il lungo weekend di ferragosto si è appena concluso vedendo messi in campo decine di militari dell’arma al fine di garantire l’ordine e la sicurezza lungo tutto il litorale viterbese. Migliaia i turisti presenti...

Due terribili incidenti in poche ore: morte una 17enne e una 18enne

Incidente mortale poco dopo l'una della notte in via Tor Marancia 28, dove una Fiat 500, guidata da un giovane romano di 23 anni, per cause da accertare ha sbandato e colpito ad alta...

Litorale, sabato e domenica navette gratuite per Torre Flavia

L’Amministrazione comunale rende noto che sabato 19 e domenica 20 agosto due corse la mattina alle 9:10 ed alle ore 9:45 collegheranno il centro di Ladispoli  a Torre Flavia. La partenza dei bus è prevista...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...