Via Guerrazzi, gli occupanti resistono

0
53

Tensione in via Guerrazzi a Guidonia dove un gruppo di dieci famiglie ha occupato le case popolari. Dal Comune di Guidonia stanno cercando di trovare  una soluzione “bonaria” al problema prima di arrivare allo sgombero forzato. Nel fine settimana tecnici dell’assessorato Demanio e patrimonio sono andati a Villanova. Due giorni di sopralluoghi e incontri con gli occupanti abusivi, per convincerli a lasciare i quattordici appartamenti. Neanche il presidio delle forze dell’ordine sembra però convincerli. L’assalto delle abitazioni in via di ultimazione c’è stato lo scorso venerdì: una trentina le donne e i bambini che hanno preso possesso degli alloggi. Qualcuna convinta dagli assistenti sociali ha deciso di andare via spontaneamente, le altre però a oggi hanno deciso di resistere barricate dentro  senza acqua e senza luce.

«Un’azione di protesta  – dicono – perché sono stanche di aspettare una casa». Ieri un gruppo di mamme si è recato presso la sede comunale portando un striscione con su scritto: «Occupare una casa non è reato ma necessità». Intanto tutti sono stati denunciati per occupazione di proprietà privata. Sulla questione si è sbilanciato anche il dirigente provinciale del Pdl, Mirko Benetti, che in qualità di consigliere comunale minaccia manifestazioni eclatanti: «Ho personalmente constatato la situazione sul posto e ho trovato tante famiglie bisognose ma con estremo stupore ho visto almeno 15 bambini vivere senza acqua. Qualora non venissero liberati gli alloggi  –  ha affermato il dirigente Pdl – mi incatenerò davanti al Tribunale».  Le case di via Guerrazzi  sarebbero dovute entrare in possesso del Comune proprio in questi giorni per farle diventare alloggi popolari ed assegnarli secondo una nuova graduatoria agli aventi diritto. Gli appartamenti sono  però ancora del privato che si è aggiudicato il bando di gara indetto dal Municipio guidoniano. 

 Adriana Aniballi

È SUCCESSO OGGI...

Sospetti fermati in macchina: a casa avevano cocaina, marijuana e hashish

19mila euro in contanti, 680 grammi di mannite, diverse dosi di hashish e di cocaina, 2 piante di marijuana alte circa 30 cm e diverso materiale per il confezionamento. Responsabili, due giovani incappati in...
acqua rubinetto goccia ladispoli

Emergenza acqua a Ladispoli: le cause

L’Amministrazione comunale di Ladispoli prova a far chiarezza in merito ai problemi idrici che stanno affliggendo i cittadini in questi giorni. "Acea - spiega il Comune - ha ridotto l’approvvigionamento a tutti i comuni dell’ambito...

Rubano auto e rivendono i pezzi in tempi record

Tempi da pit-stop per due giovani romani che si erano specializzati nello smontare in pochi minuti auto rubate di piccola e media cilindrata. Alcuni giorni di indagini a cura degli investigatori della squadra di polizia giudiziaria della...
Controlli dei Carabinieri

Roma, arrestato rapinatore di farmacie e supermarket

Arrestato un 38enne romano ritenuto responsabile di quattro rapine a mano armata ai danni di esercizi commerciali e farmacie del quartiere Alessandrino avvenute tra i mesi di agosto ed ottobre 2016. I carabinieri della...
civitavecchia carabinieri auto

Civitavecchia, finge una rapina per rubare l’incasso del suo ufficio: scoperta

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, a conclusione indagini, hanno denunciato in stato di libertà una 35enne, con le accuse di simulazione di reato e furto aggravato. LA PRESUNTA RAPINA E LE INDAGINI DEI CARABINIERI L’operazione...