Terreno di riporto nel parco

0
64

Un continuo via vai di camion che scaricano centinaia di metri cubi di terreno di riporto. E' quanto sta accadendo nel parco Talenti, secondo il consigliere provinciale Marco Palumbo  e il capogruppo Pd del Municipio IV Paolo Marchionne.

«Contro ogni normativa vigente – denunciano i democratici – il costruttore Mezzaroma, sta infatti utilizzando il terreno che dovrebbe attrezzare ad area verde e consegnare alla cittadinanza, per scaricarvi terra di riporto dello scavo delle fondamenta dei palazzi di rione Rinascimento, le nuove edificazioni che il gruppo sta realizzando intorno al parco». Per Palumbo e Marchionne quello che sta accadendo rischia di compromettere l'area del parco di cui dovrebbero godere i cittadini: con l'intento di risparmiare si scarica il terreno di risulta, creando dislivelli non previsti.

«Anche questa mattina – riprende Marchionne – ho avuto modo di scattare qualche foto e realizzare un breve video di quello che sta accadendo (visibile sul blog marchionne.wordpress.com)». «Abbiamo fatto una denuncia ai vigili urbani», affermano i consiglieri democratici che chiedono: «Il presidente del  Municipio IV e il sindaco rispondano su questa vicenda. Hanno autorizzato questo spostamento di terra che ha già creato una collina di terra inerte? Se ne sono accorti? Pensano di fare qualcosa?». 

È SUCCESSO OGGI...

Palpeggiava e molestava le sue allieve: orrore a Roma

Quando sulle lavagne di alcune aule di un istituto scolastico del Prenestino è apparsa la scritta “pedofilo”, associata al cognome di uno dei professori, la Polizia di Stato, nel più assoluto riserbo, era già...

Corcolle, coppia di conviventi sorpresa con droga in casa

I Carabinieri della Compagnia di Subiaco in occasione del ponte del 25 aprile hanno eseguito un controllo straordinario della circolazione stradale nei Comuni dell’alta Valle dell’Aniene. Durante le operazioni i militari della Stazione di Agosta...

Cerveteri, bufera Marini su Zito: “Asfalta la campagna elettorale”

«La presunzione di alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale uscente suona come uno schiaffo ai 40mila cittadini della nostra comunità, trattati come fossero già tutti con il cervello all’ammasso». Il vice sindaco asfalta la campagna elettorale e...

Mafia capitale, Buzzi e il Karaoke della corruzione

Nel corso della requisitoria del procuratore aggiunto Paolo Ielo nell'aula bunker di Rebibbia ricompare il nome dell'ex sindaco Gianni Alemanno  la cui posizione, va ricordato, è stata stralciata dal maxi-processo 'Mafia Capitale' ed è...

Blitz contro i “manolesta”: arrestati numerosi scippatori

Proseguono con profitto i servizi antiborseggio predisposti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma a bordo dei mezzi pubblici ma anche nei luoghi maggiormente affollati della Capitale. Le decine di pattuglie in abiti civili...