Carenza di asili nelle frazioni

0
42

A Santa Maria delle Mole e a Frattocchie asili nido e scuole pubbliche dell’infanzia sono insufficienti a soddisfare il fabbisogno scolastico delle circoscrizioni. Il dato, quanto mai preoccupante in un territorio in continua espansione edilizia, emerge dall’analisi del dirigente della Pubblica Istruzione e dal documento dell’ingegnere comunale, Stefano Petrini. I numeri parlano chiaro: «Si evince una carenza di asili nido nelle circoscrizioni. È  presente solo la struttura comunale in via Pietro Micca con i suoi 36 posti».

Decisamente pochino per le frazioni marinesi, che hanno ben 553 residenti fino ai due anni di età. La “falla” viene coperta in parte da 7 strutture private che hanno una recettività totale di 132 posti, ma non tutte le famiglie possono permettersele per ovvie ragioni di portafoglio. Ecco, dunque, che la lista d’attesa nel contesto pubblico è di 86 utenti. Se Atene piange, Sparta non ride: anche la scuola dell’infanzia ha i suoi grattacapi: per i plessi pubblici che ospitano bimbi dai 3 ai 5 anni sono presenti 21 classi con 522 alunni e una lista d’attesa di 81 bambini, mentre le strutture private sono rappresentate da 10 classi con un 266 alunni. Facendo un rapido calcolo i piccoli da 0 a 5 anni, in attesa di una formazione scolastica pubblica, sono 167: una enormità.

Allo stato dei fatti sembra aver pesato la mancata costruzione di nuovi istituti da parte dell’Amministrazione (tranne la "Pietro Micca", inaugurata da Palozzi ma già progettata e finanziata dalla giunta Onorati, ndr), scoraggiata in parte dai tagli agli enti locali e in parte dalla riforma Gelmini (a Castelluccia ci sono 6 aule nuove ancora vuote), ma questo non basta a giustificare la lacuna. La realtà è allarmante come spiegato da Ambrogiani: «Tolta la “Silvestri” grazie ai finanziamenti regionali della giunta Marrazzo, in questi anni non è mai stato fatto un ampliamento di una scuola, solo qualche risistemazione temporanea. È stato rimodulato solo l’interno dei plessi: in molti casi si è fatto a meno di un servizio didattico come le aule di informatica per trasformarle in classe. Non vorrei che adesso si facesse lo stesso anche per i bagni. Sarebbe stata più utile una subitanea programmazione». Che fare adesso? Stando allo sviluppo progettuale del Divino Amore, il fabbisogno sarà coperto da Palazzo Colonna con la costruzione di un nuovo asilo nido e una nuova scuola dell’infanzia: ipotesi tutte da verificare. 

 Marco Montini

È SUCCESSO OGGI...

Sequestro-Polizia ladispoli

Massacrato e derubato nella notte a Ladispoli: gravissimo

Violenza nelle strade di Ladispoli, nella notte appena trascorsa. Un cittadino straniero di origine nigeriana è stato aggredito, colpito con calci e pugni, e derubato borsello che portava con sé, contenente documenti ed effetti...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tor Pignattara, sorpreso a spacciare hashish agli arresti domiciliari

Nemmeno gli arresti domiciliari cui era sottoposto da tempo lo hanno persuaso a rimanere lontano dai guai. Un 35enne originario di Aversa con numerosi precedenti penali è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma...
Vino e arte che passione, grande evento a Roma

Vino e arte che passione, degustazioni e visite guidate al Casino dell’Aurora Pallavicini

Un’occasione unica per degustare il meglio della nostra produzione vinicola italiana esplorando i segreti di alcune opere inedite dell’arte antica. La straordinaria cornice del Casino dell’Aurora Pallavicini aprirà i suoi spazi in via esclusiva...
tuscolano

Roma, cane litiga con i padroni e si riifuta di rientrare a casa

Litiga con la padrona e si rifiuta di rientrare in casa. Questa l'incredibile storia di un anziano cane di razza yorkshire soccorso dai vigili del fuoco dopo la segnalazione di alcuni passanti. La notizia è...

Roma, colpisce al volto una donna per derubarla

Un agente della polizia penitenziaria libero dal servizio, in via Tiburtina, ha assistito allo scippo di una borsa nel corso del quale il malvivente, per vincere la resistenza della vittima, l'ha colpita al volto....