Detenuto evade da ospedale e minaccia il suicidio: bloccato

0
21

È stato bloccato dalla polizia e dagli agenti della penitenziaria il detenuto romano di 40 anni, che ieri era scappato dall'ospedale Spallanzani di Roma, dove si trovava agli arresti domiciliari per un periodo di cura.

L'uomo, rifugiatosi all'interno di un'abitazione di un parente in via Tor De Schiavi, nel quartiere Prenestino, è stato rintracciato dagli agenti ma, accortosi della loro presenza, ha prima tentato la fuga dalla finestra dell'appartamento al quinto piano, poi, rimasto in piedi sul cornicione, ha minacciando i poliziotti di ferirli con una siringa, a suo dire, infetta e di gettarsi nel vuoto.

Dopo circa un’ora, tuttavia, l’evaso è stato convinto a scendere e, piantonato, è stato trasportato all'ospedale Pertini per le cure.