Derubano pasticceria: presi con le mani sporche di zucchero

0
28

Le mani sporche di zucchero indicavano chiaramente che si trattava dei colpevoli del furto avvenuto in una pasticceria. I due uomini, romani di 43 e 53 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Roma Nomentana proprio all’uscita dalla pasticceria appena ripulita di paste e dolciumi a seguito di una segnalazione giunta al 112.

I ladri sono ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo mentre la refurtiva recuperata dai Carabinieri è stata restituita.