Ridotta da 17 a 14 anni la pena per lo stupratore seriale Bianchini

0
71

Ridotta la pena per Luca Bianchini, lo stupratore seriale accusato di tre violenze sessuali avvenute tra la primavera e l’estate del 2009. Dai 17 anni di carcere del primo giudizio, la III sezione della corte d’Appello di Roma ha ridotto a 14 la pena, negando le attenuanti generiche.

Secondo i giudici fu proprio lui a stuprare tre donne in box condominiali nei quartieri Ardeatino e Bufalotta, alla periferia della capitale.

Bianchini, difeso dagli avvocati Giosuè Naso e Giorgio Olmi, fu arrestato il 10 luglio 2009 dopo giorni di indagini. Ascoltando le vittime, gli uomini della Squadra mobile di Roma risalirono a lui indicandolo come il giovane che, coperto da passamontagna e con un coltello in mano, si era accanito su tre donne. A tradirlo, oltre all'abbigliamento, il suo specifico modo di comportamento: aggrediva le donne nei box appena scendevano dall'auto. Ad inchiodarlo fu l'esame del Dna compiuto e comparato sui reperti e la “testimonianza chiave” di una donna che fornì la targa di un'autovettura guidata da un uomo che quattro anni prima l'aveva seguita.

L'auto fu poi risultata intestata alla madre dello stesso Bianchini. Il ragioniere romano era stato già coinvolto nel 1997 in un procedimento per tentato stupro di una vicina di casa; fu riconosciuto incapace d'intendere e volere al momento del fatto, e quindi prosciolto.

È SUCCESSO OGGI...

Rissa per un grappolo d’uva: uomo colpito al volto

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Trevi sono intervenuti a Roma, in via Leonina, dove hanno arrestato un cittadino senegalese di 21 anni per il reato di lesioni gravi. In particolare, il giovane è...

Beccato a vendere dosi di marijuana: arrestato un giovanissimo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, a Roma in via Macerata, hanno proceduto all'arresto di un ragazzo originario del Gambia di 23 anni, con numerosi precedenti di polizia, per detenzione ai...

Zingaretti a Guidonia Montecelio: “Costruiremo qui una Casa della Salute” 

Piastra di Pronto Soccorso, Casa della Salute, raddoppio della ferrovia e più chilometri per il trasporto su gomma. Non è la lista dei desideri ma fatti concreti che il presidente della Regione Lazio, Nicola...
Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme nel comune di Santa Marinella nella sera di ieri, giovedì 22 giugno. Dalle ore 23.40 le squadre del Comando di Roma vigili del fuoco sono infatti intervenute nell'area di servizio Tirreno Ovest dell'Autostrada...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...