Mura di cemento sotto l’anfiteatro

0
53

La prima a porre la questione è stata Legambiente Tivoli, nel corso della domenica di Puliamo il Mondo. «Qualcosa in cemento armato sta crescendo rapidamente sotto l’Anfiteatro di Bleso. Il cartello del Comune di Tivoli parla di ‘Opere di valorizzazione delle emergenze archeologiche. Ci chiediamo se i ruderi di epoca romana si valorizzano con pilastri di cemento armato e se la soprintendenza competente abbia rilasciato le necessarie autorizzazioni. Anche perchè – proseguiva Legambiente – un analogo cantiere fu bloccato anni fa nello stesso luogo, senza che poi venissero demoliti gli orribili muri di cemento armato che ancora si vedono. Ora quei muri fanno da supporto a quanto si sta costruendo, è possibile?».  

Una domanda alla quale ha risposto l’assessore alle politiche del territorio di Tivolo Giorgio Strafonda: «Nessun ristorante o palazzina. I lavori in corso presso l’area archeologica adiacente l’anfiteatro di Bleso riguardano un ampio progetto di riqualificazione e valorizzazione di una zona abbandonata da anni alle sterpaglie. Sarà recuperato uno spazio nel cuore della città che finora è stato mantenuto in uno stato di incuria».  Una replica che fa riferimento implicito alla domanda di Legambiente sulle autorizzazioni della soprintendenza. «E’ doveroso informare la cittadinanza – ha aggiunto Strafonda – che per avviare i lavori è stato chiesto il parere favorevole, puntualmente arrivato, della Soprintendenza per i beni archeologici del Lazio nella persona della dottoressa Benedetta Adembri, responsabile di Villa Adriana, e della Sop r i n t e n d e n z a per i beni architettonici e paesaggistici del Lazio nella persona dell’architetto Marina Cogotti, direttrice di Villa d’Este. Quindi le massime autorità in materia presenti sul territorio, una garanzia per il rispetto dell’area archeologica, tanto che i lavori in corso saranno seguiti dalla presenza costante di un archeologo che contribuirà alla valorizzazione e allo studio dei ruderi di epoca romana». 

 Mauro Cifelli

È SUCCESSO OGGI...

As Roma, Di Francesco in pole come nuovo allenatore

Eusebio Di Francesco può diventare il nuovo allenatore della Roma. L'attuale tecnico del Sassuolo, con un passato da calciatore in giallorosso dal 1997 al 2001, è in pole position per sostituire Spalletti alla guida...
incendio a pomezia nube tossica fumo

Incendio Eco X, Marco Lupo (Arpa Lazio): «Abbiamo collaborato a stretto contatto con le...

"Per quanto riguarda l'amianto abbiamo collaborato a stretto contatto con le Asl e in particolare con l'Asl Roma 6. L'amianto è competenza del centro regionale Amianto della Asl di Viterbo che ha rilevato presenza...

Palestrina, arrestata spacciatrice di cocaina. Segnalati altri 2 ragazzi

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Palestrina unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso degli ultimi fine settimana,  hanno intensificato i controlli nel centro storico di Palestrina per contrastare e prevenire...

Falso allarme bomba a Termini: ecco quanto acacduto

Un bagaglio abbandonato a piazza dei Cinquecento, dentro la galleria Termini centrale, ha fatto scattare un allarme bomba. Gli arteficieri sono intervenuti sul posto, hanno messo in sicurezza l'area e hanno trovato all'interno del...

Blitz al minimarket: vendeva cibo scaduto

É di queste ore l’operazione condotta dalla Polizia Locale, GSSU ( Gruppo sociale sicurezza urbana) a Corso Vittorio Emanuele dove, in prossimità di Piazza Navona, gli agenti hanno rinvenuto generi alimentari scaduti all’interno di...