Con violenza costrinse dipendente a dimissioni: arrestata

0
67

Era stata denunciata perché avrebbe usato violenza e minacce per costringere la dipendente a sottoscrivere le dimissioni dal lavoro, provocandole diverse ferite al costato: un vero e proprio «atto punitivo» durato circa 45 minuti. Si tratta di Vera Emilio, 38 anni, titolale di un negozio di una nota catena di abbigliamento intimo, arrestata questa mattina dai carabinieri della stazione Roma Nuovo Salario per estorsione e lesioni ed ora agli arresti domiciliari.

I fatti risalgono ad aprile quando Sara, commessa di 27 anni, le aveva chiesto il pagamento degli straordinari maturati da cui era scaturita una furibonda lite e si era sentita rispondere dalla titolare «Non ho compassione nemmeno per i cani, io mi inchino solo davanti al Duce».

Medicata al Pronto soccorso alla giovane furono riscontrare ferite guaribili in cinque giorni. La vicenda scatenò la reazione delle altre dipendenti del negozio che organizzarono alcuni sit-in di protesta all'interno del centro commerciale nella zona nord di Roma, «Porta di Roma».

 

È SUCCESSO OGGI...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...