Tubatura rotta: piazza della Radio allagata

0
55

Piazza della Radio completamente allagata ieri mattina, intorno alle 10 e 30,  a causa della rottura di una conduttura idrica. Nello spiazzo e nelle vie adiacenti in pochi minuti si sono creati piccoli torrenti che hanno travolto persone e automobili. Gli abitanti che si trovavano in strada sono stati colti di sorpresa, tanto che chi si trovava ad attraversare la piazza ha dovuto bagnarsi le gambe fino al ginocchio. L’acqua traboccava sui marciapiedi, entrava nei negozi, nei garage e nei cortili rendendo inagibili le uscite. L’incidente ha avuto ripercussioni paralizzando il traffico in tutta l’area adiacente, da viale Trastevere, alla Circonvallazione Gianicolense.

Per tamponare l’emergenza sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la protezione civile. La rottura della conduttura dell’acqua potabile ha provocato anche l’interruzione dell’approvvigionamento idrico del quartiere. I cittadini ritrovatisi con i rubinetti a secco sono stati per ore in fila davanti alle fontanelle per fare rifornimento di acqua. Il danno sembra sia stato provocato da  un intervento della ditta “Proietti perforazioni” incaricata da Acea di effettuare  dei lavori alle condutture idriche. Il consigliere Dario Nanni, vice presidente della commissione lavori pubblici del Comune di Roma ha presentato un’interrogazione urgente all’assessore Ghera per conoscere le modalità  di intervento e le autorizzazioni ricevute dalla società “Proietti perforazioni”.  

Alessandro Vargiu