Rapinatori di banche incastrati da tatuaggio

0
17

Rapinavano gli istituti di credito di Roma e Provincia con il volto camuffato da barba e parrucca ma il travestimento non è bastato perché sono stati individuati grazie ad un semplice tatuaggio, una lettera “S” sul collo di uno dei due.

I rapinatori, di 20 e 34 anni, sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere all’alba di questa mattina nelle proprie abitazioni nel noto quartiere Bastogi, in zona Boccea.

L’operazione è stata portata a termina dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia e la Procura della Repubblica è certa di poter addivenire alla scoperta di ulteriori colpi messi a segno dai due in tutto il territorio della Provincia di Roma.