Ambulanza privata soccorre turista e chiede 1.300 euro: 2 denunce

0
89

Una truffa che sfruttava la situazione di emergenza e arrivando a chiedere 1.300 euro per un soccorso in ambulanza. Le indagini della polizia hanno smascherato il titolare e un medico di una ditta di emergenza sanitaria che il 12 febbraio era stata chiamata dalla reception di un albergo a seguito di un malore accusato da una turista in zona San Pietro.

Una volta in ospedale, il marito della donna si è visto consegnare una fattura di 1300 euro e, di fronte alla richiesta di chiarimenti, lo hanno minacciato pretendendo il pagamento immediato e in contanti. Di fronte all’offerta di 85 euro da parte del turista, i malviventi hanno estratto dal suo portafoglio altri 100 euro per poi tornare in albergo dove hanno atteso i turisti. Al loro ritorno, gli è stata consegnata una fattura di 500 euro accompagnata dalla minaccia del loro ritorno il giorno successivo. A quel punto, la famiglia di turisti ha chiamato la polizia.

Gli agenti del commissariato Borgo hanno scoperto che il titolare della ditta privata si era offerto di trasportare la donna in ospedale, omettendo di avvisare che i servizi erano a pagamento. Inoltre, successivi controlli hanno fatto emergere alcune irregolarità nelle attrezzature mediche oltre a numerose irregolarità amministrative, quali la mancanza di un registro con l’annotazione dei singoli interventi.

La somma truffata è stata restituita al turista americano dal proprietario dell’albergo. . Sono in corso ulteriori indagini per accertare l’eventuale coinvolgimento del receptionist della struttura ricettiva nel raggiro messo in atto dai due truffatori.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...

Via di Portonaccio e la pioggia di multe sulla corsia preferenziale

La protesta sembra non avere fine e il numero delle sanzioni «continua ad aumentare. I cittadini confermano di sentirsi «truffati dal Comune di Roma, perché non si può cambiare un senso di marcia così...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Rainbow Magicland, arrivano i protagonisti di Regal Academy

A Rainbow MagicLand, il 26 agosto, una giornata interamente dedicata alle famiglie con Rose Cenerentola, Joy Ranocchio e Hawk Biancaneve, protagonisti indiscussi di Regal Academy. I nipoti dei personaggi più celebri delle fiabe, accompagneranno i bambini in questa fantastica esperienza...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...