Scoperta evasione per 18 milioni: 8 denunce

0
21

Un totale di materia imponibile non dichiara per circa 18milioni e 600mila euro per un’evasione di iva pari a quasi 2 milioni ed 800mila e otto persone denunciate all’autorità Giudiziaria per evasione fiscale. È il bilancio provvisorio dell’attività della Guardia di Finanza, ancora in corso, eseguite dopo aver selezionato le denunce più significative al “117” e dai risultati dell’azione di intelligence e di controllo del territorio.

I controlli hanno riguardato tutta la provincia di Roma e constano di 59 verifiche fiscali (36 a Roma) riguardanti tutte le categorie fiscali, dagli avvocati agli architetti, dai notai ai medici odontoiatri ed ai commercialisti, fino a undici artisti, per lo più del mondo del cinema, della musica e dello spettacolo. In qualche caso, specie in assenza di scritture contabili, sono stati di grande aiuto per le Fiamme Gialle gli accertamenti presso banche, poste ed altri intermediari finanziari, al fine di ricostruire il giro d’affari degli interessati.