Morte detenuto, Catarci: \”Subito verità per Christian De Cupis\”

0
128

"Christian De Cupis è stato arrestato dalla Polizia ferroviaria alla Stazione Termini per motivi banali. Poi è stato trasferito al Santo Spirito, dove sembra sia arrivato malconcio per colpi ricevuti al viso ed al corpo. Quindi è stato condotto in ambulanza in un reparto per detenuti dell’ospedale di Viterbo, dove il giovane di Garbatella è morto per motivi ancora sconosciuti. La famiglia è stata avvisata dell’arresto solo dopo il decesso e non è stata messa nelle condizioni di inviare un perito di parte all’autopsia.

Siamo vicini alla famiglia, a amici e conoscenti di Christian. Il dolore non ci impedisce però di sottolineare, fin d’ora, i tanti lati oscuri della vicenda, che fanno pensare ad un ulteriore caso di mala-polizia. Subito verità per Christian: dal territorio si troveranno i modi e le forme più opportune per chiederla a gran voce, dopo il saluto e i funerali". Lo dichiara, in una nota, Andrea Catarci, presidente del Municipio XI.

È SUCCESSO OGGI...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Rubano motociclo d’annata, ma vengono ripresi da una telecamera

Due fratelli romani di 29 e 35 anni sono stati scoperti e denunciati a piede libero dai carabinieri della Stazione di Cerveteri dopo aver rubato una vespa d’annata, caricandola sulla loro auto. I militari sono...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...