Domani corteo e sciopero dei trasporti: varchi Ztl aperti

0
23

Giornata di disagi per i pendolari, domani, giovedì 17 novembre. Uno sciopero è stato infatti indetto dai lavoratori del trasporto pubblico locale. Durerà 24 ore quello promosso rispettivamente dalle sigle sindacali Faisa Cisal in Atac e Sul in Roma Tpl. Sarà invece di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, quello indetto da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa Cisal e Sul. Contemporaneamente, in centro, è in programma una manifestazione della Confederazione Cobas che prevede, tra le 9 e le 14, un corteo da piazza della Repubblica a piazza Santi Apostoli.

L’amministrazione capitolina, per agevolare la circolazione privata e limitare i disagi, ha disposto la libera circolazione nella Zona a traffico limitato del Centro storico e di Trastevere. Il corteo dei Cobas, percorrerà anche viale Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia e via Cesare Battisti.

Al passaggio dei manifestanti saranno deviate o limitate le linee H, 5, 14, 16, 30Express, 36, 38, 40Express, 44, 46, 53, 60Express, 61, 62, 63, 64, 70, 71, 75, 80Express, 80L, 81, 84, 85, 87, 90Express, 90D, 105, 117, 119, 160, 170, 175, 271, 360, 492, 571, 590, 628, 630, 649, 714, 715, 716, 780, 781, 810, 850, 910, 916 e le turistiche 110Open e Archeobus.