Il Pd verso le primarie C’è l’ipotesi Gasperini

0
56

Come una bella donna che non trova marito. Le primarie del Pd tutti le vogliono, ma nessuno ancora riesce a metterci le mani sopra. A mettere un punto fermo in merito, come dice lo stesso segretario cittadino del Pd Carlo Ghenzi, sarà il prossimo imminente direttivo e così per il momento ci si limita alle parole di apprezzamento per lo strumento di partecipazione democratica. «Sono settimane che chiediamo di poter fissare la data delle primarie – dice il vicesindaco Paolo Gasperini – ma ancora non abbiamo avuto una risposta decisa».

Esponente dell’ala minoritaria del congresso, in area astorriana, Gasperini potrebbe essere proprio uno dei candidati alle primarie. «Ho sempre creduto – dice il sindaco Maurizio Colacchi, destinato a lasciare la poltrona di primo cittadino dopo il doppio mandato – che le primarie siano uno strumento indispensabile per il Pd e che il candidato designato a correre a sindaco riceva in questo modo un mandato più robusto ed autorevole». Il tempo, comunque, stringe anche perché in altre realtà chiamate al voto (vedi Montecompatri) la data per la consultazione del popolo del centrosinistra è stata già fissata. Quel che appare certo, a meno di novità dell’ultima ora, è che comunque vada si tratterà di primarie del Pd e non di coalizione. In questa fase, infatti, Sel e Federazione della sinistra (l’Idv a Castel Gandolfo non ha rappresentanti ufficiali) restano alla finestra, potenzialmente interessate a convergere sul candidato Pd in un momento successivo.

Tre i nomi che potrebbero scendere in campo: a quello del già citato Gasperini potrebbero unirsi gli altri due assessori Milvia Monachesi e Giacomo Moianetti, espressione dell’ala maggioritaria del congresso Pd castellano. Le grandi manovre in vista della tornata elettorale amministrativa di primavera sono già iniziate. Se in casa del centrosinistra qualcosa inizia ad intravedersi, altrove è ancora buio pesto. Con un’Udc probabilmente disposta a correre per conto proprio e un Pdl in attesa di indicazioni. Dall’alto.   

 Marco Caroni

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Evade dai domiciliari per rubare un telefonino: preso a piazzale delle Province

Nella tarda serata di ieri, un 43enne, originario e residente nella provincia di Napoli, con precedenti e già sottoposto agli arresti domiciliari è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Parioli con le accuse di...

Moschee abususive in box: tensione al Municipio V

Box auto trasformati in moschee abusive, con tanto di insegne all'esterno e affissioni con gli orari di preghiera, tra scale spostate nell'area di manovra dei veicoli, tramezzi eliminati, muri sfondati per unire piu' locali,...
comune, roma, marchini, giachetti, fassina, bertolaso, meloni, raggi

Campidoglio, parità di genere: scoppia la polemica

Non sappiamo quanto questo tema possa appassionare una opinione pubblica schifata dai funzionamenti dei mezzi pubblici, dalla raccolta dei rifiuti e della decadenza del decoro pubblico, tuttavia ci sono questioni di principio che regolano...
Controlli dei Carabinieri

Ecstasy, eroina ed “erba”: 4 arresti al Casilino

Per tutto il pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Roma Casilina hanno portato a termine un servizio straordinario di controllo, finalizzato alla prevenzione ed al contrasto di ogni forma di illegalità, nei quartieri...
Viabilità, a Roma doppia pedonalizzazione: via Bixio e largo Agnesi

Viabilità, a Roma doppia pedonalizzazione: via Bixio e largo Agnesi

Dopo via Urbana due nuove pedonalizzazioni volute dal M5s si affacciano all'orizzonte: la prima riguarda un'altra zona di Monti, largo Gaetana Agnesi, e in particolare il lato che si affaccia sul Colosseo, sopra la...