Municipio XII, Pd e cittadini insieme per il ponte Laurentina-Tor Pagnotta 2

0
65

"Basta chiacchiere. Il ponte sul Gra subito nel XII Municipio che deve collegare il corridoio stazione Laurentina con Tor Pagnotta 2". Lo chiedono il consigliere capitolino Marco Miccoli e il coordinatore del Pd Municipio XII, Andrea Santoro, insieme ai cittadini presenti alla manifestazione in via Acqua Acetosa Ostiense, dove ci sono i lavori del futuro filobus che, con la costruzione del ponte previsto, arriverà a servire il nuovo quartiere di Tor Pagnotta 2.

"Questa di oggi – afferma Santoro – è una manifestazione popolare di cittadini e associazioni per chiedere ad Alemanno di svegliarsi e di far portare a termine il ponte che unirà Laurentina con la nuova Tor Pagnotta, fino ad oggi non servita con il trasporto pubblico, prima di finire la costruzione delle abitazioni". "Il cantiere del ponte – aggiunge Santoro – finanziato con gli oneri concessori del quartiere Tor Pagnotta 2, sarebbe già dovuto partire e invece sono tre anni che il progetto e' fermo, altrimenti il filobus collegherà stazione Laurentina al nulla. Inoltre, il filobus da stazione Laurentina a via dell'Umanesimo non ha corsia preferenziale". "Il centrodestra ha un'errata concezione di urbanistica. Non fa altro – aggiunge Miccoli – che ereditare opere finanziate dal precedente centrosinistra, terminarle ed inaugurarle, senza proseguire con altre opere contingenti. È già successo con il ponte della Musica e la Stazione Tiburtina. Alemanno sa solo inaugurare le opere di chi lo ha preceduto". "Se il filobus si ferma senza il ponte – spiega il consigliere capitolino, Massimiliano Valeriani – è l'ennesima dimostrazione della clamorosa gestione Alemanno. C'e' una delibera del 2005 che non è stata rispettata".

"Il ponte è importantissimo – sottolineano i cittadini – perché in questo punto si crea un imbuto. Tutte le nuove famiglie che andranno ad abitare a Tor Pagnotta 2 non hanno trasporto pubblico e se non lo avranno confluiranno tutti a Tor Pagnotta 1".