Affissioni abusive: parte dal Municipio XI la campagna di rimozione

0
18

Sono mille gli impianti abusivi che verranno eliminati in tutta la città di Roma, iniziando da piazza Antonio Meucci e viale Marconi, nel Municipio XI. Parte oggi, infatti, la campagna di rimozione pianificato dall’assessore alle Attività produttive di Roma Capitale, Davide Bordoni, il cui costo complessivo si aggira intorno ai 300.000 euro e andrà avanti fino alla fine dell’anno.

Nel corso della giornata di oggi verranno rimossi circa 20 impianti (di dimensioni 4x3m, 2×2, 1,80×1,80 e parapedonali) posizionati in piazza Meucci tra lo spartitraffico e le zone considerate pericolose secondo il Codice della strada. Verranno poi eliminate circa 40 strutture installate lungo viale Marconi. Dopo l'operazione nel Municipio XI, gli interventi andranno avanti sul resto del territorio cittadino, con l'eliminazione degli impianti più pericolosi contenuti in una lista di oltre 1.000 strutture sanzionate o dichiarate decadute dall'Ufficio affissioni.

In questo elenco rientrano i cartelloni pubblicitari segnalati dai cittadini (con una email all'indirizzo segnalazioni.affissioni@comune.roma.it) e gli impianti oggetto delle quotidiane verifiche effettuate dagli agenti della Polizia di Roma Capitale.