Discarica a cielo aperto nel parcheggio della palestra

0
20

Scene di ordinaria sporcizia. Purtroppo, a poche centinaia di metri dal centro di Anzio, precisamente all’altezza del quartiere Anzio 2, i cittadini sono costretti ad assistere quotidianamente a un quadro di degrado assoluto. Le foto a fianco (scattate dai nostri lettori- reporter) documentano l’incuria del parcheggio adiacente la palestra Eneas, che ormai assomiglia sempre di più a una discarica a cielo aperto. L’area già necessiterebbe di un’illuminazione adeguata, considerando che i pochi lampioni presenti non funzionano, ma soprattutto avrebbe bisogno di un controllo più rigoroso.

«Dopo lungo tempo finalmente qualcuno si è degnato di apporre un cartello con l’indicazione della proprietà privata – ha riferito Paolo B, un residente della zona -. Il cartello esposto sopra il cancello che delimita l’area a quanto sembra non ha sortito nessun effetto su alcuni cittadini, che puntualmente continuano a scaricare ogni tipo di rifiuto. Questo accade sia per l’inciviltà della gente, sia per la mancanza di controlli adeguati, infatti il cancello rimane puntualmente aperto giorno e notte. Come se non bastasse già di per se il degrado del quartiere, oltre ad altri aspetti negativi. Sarebbe opportuno che l’Amministrazione cominciasse a tenere in considerazione anche le zone periferiche della città, troppo spesso abbandonate a se stesse».

Marcello Bartoli