Al via i lavori sulla Casilina. Entro Natale fine ai disagi

0
19

Entro Natale finirà finalmente la situazione di emergenza creatasi su via Casilina, fra Valmontone e Labico, a seguito di una frana, che in queste settimane ha creato notevoli disagi ai cittadini e ai commercianti interessati. Lo dichiarano in una nota congiunta il sindaco di Valmontone Egidio Calvano e il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Luca Mazzocchi dopo la comunicazione ufficiale – da parte dell’assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici della Regione Lazio, Luca Malcotti – dell’avvio dei lavori per la messa in sicurezza del tratto di strada interessato da una frana il primo ottobre scorso.

L’assessore Malcotti ha spiegato che i lavori si svolgeranno al km 40,500 fra Valmontone e Labico, e interesseranno un fronte di circa 100 metri di lunghezza e 15 di altezza, con la posa di una rete paramassi. La spesa complessiva è di circa 240mila euro. «In attesa dei lavori della Regione – hanno aggiunto Mazzocchi e Calvano – siamo intervenuti provvedendo a creare una viabilità alternativa, con Labico, intervenendo sul fronte franoso per rimuovere alberi e detriti e consentendo la riapertura parziale, a senso unico alternato, della sede stradale. Un impegno, anche economico, imprevisto e importante che abbiamo sostenuto per alleviare le difficoltà dei cittadini e che ha rilanciato con forza la necessità di programmare politiche di tutela evalorizzazione del territorio volte alla prevenzione dei rischi di carattere idrogeologico». Provvedimenti tardivi per le opposizioni dei Comuni casilini, giunti solo dopo settimane di agonia e caos per il traffico.