Eur, badante filippino accoltellato: un arresto

0
28

È stato fermato dai carabinieri a Cisterna di Latina l'autore dell'accoltellamento avvenuto l'altra sera nei pressi del laghetto dell'Eur ai danni di un badante filippino di 41 anni.

Si tratta di un connazionale di 49 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine, collaboratore domestico di professione, che è stato sottoposto a fermo. L'uomo, dopo aver acceso con la vittima una lite per futili motivi, ha afferrato un coltello con il quale lo ha colpito violentemente. Subito dopo si è dato alla fuga, lasciando il 41enne gravemente ferito a terra.

I militari, dopo averlo rintracciato a Cisterna di Latina, lo hanno associato al carcere di Regina Coeli, dove attenderà di rispondere alle domande dell'Autorità Giudiziaria. La vittima, invece, si trova tuttora ricoverata in ospedale a causa della lesione della milza provocata dal fendente. È comunque fuori pericolo di vita.