Furti in case di lusso: 5 arrestati e scoperto laboratorio di coca

0
22

Sono almeno 25 i furti commessi alle porte di Roma e nei quartieri “bene” della Capitale attribuiti ad una banda composta da quattro cittadini georgiani ed uno ucraino, arrestati dai Carabinieri di Frascati.

Il bottino, preziosi e apparecchi high tech, o veniva piazzato tra “Compro Oro” e ricettatori di fiducia o partiva per l’estero. Nel corso delle indagini sono stati recuperati 50 Kg di oggetti preziosi. In un appartamento in uso ad uno degli arrestati, è stato scoperto un laboratorio per estrarre la cocaina da tessuti intrisi che vengono usati per portare clandestinamente la droga.

All’interno dell’abitazione ove si trovavano due degli arrestati sono stati, inoltre, arrestati un peruviano, trovato con un borsone di vestiti intrisi di cocaina liquida, e una donna romana, incensurata, mentre era alle prese con il procedimento di estrazione. All’arrivo dei Carabinieri quest’ultima ha tentato di disfarsi del liquido in decantazione evidentemente estratto da altri capi di abbigliamento precedentemente trattati.