\”Guardi che ha la ruota bucata\” e derubava automobilisti: arrestata

0
32

Si avvicinava alle automobili e segnalava al conducente la foratura di uno dei pneumatici posteriori per poi, quando l’autovettura si fermava, apriva una delle portiere e portava via tutto ciò che trovava a portata di mano. Era questo il “modus operandi” di una donna messicana di 30 anni, arresta in flagranza dai Carabinieri della Compagna Roma Centro.

Le indagini sono partite a seguito di alcune denunce presentate nei giorni scorsi permettendo di scoprire la donna, già conosciuta alle forze dell’ordine per aver svolto diversi furti con lo stesso sistema, variante della “truffa con lo specchietto”.