Ostia, emergenza abitativa: dieci famiglie occupano ex scuola

0
71

Dieci famiglie hanno occupato oggi la scuola "Doremi Diverto" di via Cozza ad Ostia, chiusa in attesa dei lavori di ricostruzione.

"Per il momento siamo sei famiglie italiane, tre della ex Iugoslavia e una marocchina – ha spiegato Miliana Ristic, portavoce delle famiglie – cinquanta persone in tutto, di cui venti bambini, tutte con lunghe storie di emergenza abitativa. Fino ad ora qualcuno si è arrangiato in roulotte, altri alla Caritas. La mia famiglia, formata da 12 persone, ha diviso per tredici anni, due stanze senza cucina nella ex colonia Vittorio Emanuele. Siamo stanchi delle promesse mai mantenute dalle istituzioni e pretendiamo risposte certe soprattutto per il futuro dei nostri figli. Non ho intenzione di lasciare la scuola fino a quando non ci assegneranno una casa".

Le famiglie hanno annunciato una conferenza stampa per domani alle 12 presso la scuola di via Cozza "perché – ha concluso Ristic – dopo esserci finalmente sistemati in un luogo sicuro e caldo, abbiamo deciso di informare le istituzioni, ma soprattutto la cittadinanza dello stato di totale abbandono in cui da anni siamo costretti a vivere".

È SUCCESSO OGGI...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...