Via Nizza, Lucà: \”asfalto si sgretola dopo 20 giorni da fine lavori\”

0
29

L’asfalto di "Via Nizza si sgretola dopo appena venti giorni dalla fine dei lavori di ripavimentazione e asfaltatura del manto stradale". Lo denuncia in una nota, Giuseppe Lucà, antiquario, presidente dei Commercianti di via Nizza.

"L'asfalto all'altezza del civico 50 è sprofondato di dieci centimetri circa, l'area interessata da questa depressione del manto stradale è lunga circa un metro e mezzo e larga ottanta centimetri, chi ha fatto i lavori deve essere un vero incapace – Lucà – La strada è stata chiusa per lavori per circa quattro mesi, lasciando di fatto i commercianti di fronte ad un vero far west, e obbligando altri due negozi alla chiusura, oggi – assistiamo al risultato di lavori effettuati alla meno peggio con l'asfalto che cede sotto il peso dei centinaia di autobus che transitano nella via". 

"Chiediamo – prosegue Lucà – che l'assessore ai lavori pubblici del II Municipio Maria Spena e l'assessore alla mobilità Aurigemma vengano con celerità a controllare se queste che sollevo sono polemiche sterili o incontrovertibili dati di fatto che evidenziano l'incapacità di questi amministratori che malgesticono la città di Roma e non sono nemmeno in grado di far effettuare i lavori come si deve".