Balduina, Ama: immediatamente rimosse scritte ingiuriose

0
24

La squadra Decoro Ama ha provveduto immediatamente a rimuovere le scritte ingiuriose con cui questa notte era stata imbrattata la facciata della sede politica alla Balduina del capogruppo della Lista Polverini alla Regione Lazio, Mario Brozzi.

La denuncia era stata fatta da Brozzi stesso: “E’ forse questo modo di fare che si vuole condannare? Apprezzo chi, nel dissentire, accetta il confronto ed esprime le sue ragioni. Non comprendo, invece, chi si nasconde nella complicità della notte e imbratta i muri. Che le scritte siano opera di uno scapestrato o di un gruppo organizzato sarà compito delle Forze dell’Ordine appurarlo.” Messaggi di solidarietà bipartisan sono giunti al capogruppo della Lista Polverini.

Anche presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti, recatosi immediatamente sul posto, in quanto già in zona per seguire le operazioni di cancellazione scritte in via Papiniano, ha espresso personalmente “profonda solidarietà all’onorevole Mario Brozzi per il vile atto intimidatorio di cui è stato vittima”.