Si costituisce il capo della “nuova camorra romana”

0
117

Ha deciso di costituirsi questa mattina nel carcere di Rebibbia a Roma, Giuseppe Molisso, un boss latitante ritenuto da molti il capo della cosiddetta “nuova camorra romana”.

Il suo nome era emerso nell'ambito di un'indagine dei carabinieri del Ros contro un gruppo di narcotrafficanti denominata “Orfeo”, dal nome del bar nella periferia romana dove la banda, che seguiva le orme della banda della Magliana e che operava nel Tuscolano, si riuniva.

38 degli uomini di Molisso erano già stati raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare lo scorso anno per reati che vanno dall'associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, al tentato omicidio fino al sequestro di persona.

È SUCCESSO OGGI...

Scippa una donna al ristorante e si dà alla fuga

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale, hanno arrestato una giovane 19enne di origini cubane, per il reato di furto aggravato. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i poliziotti...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...

Aggredito durante una visita domiciliare: disavventura per un medico

La Fimmg Lazio denuncia l'ennesimo episodio di aggressione di un medico della continuità assistenziale avvenuto la scorsa notte nella zona di Fiano Romano, picchiato durante una visita domiciliare, fortunatamente in questo caso la presenza...

3 milioni di euro in orologi e gioielli: smascherato il “tesoretto” della camorra

Non è sfuggito ai carabinieri nemmeno il "tesoretto" che la mala in affari a Roma nascondeva in locali e appartamenti nella sua disponibilità: la scorsa notte, dopo i 23 arresti e i beni per...