Il campo? Ancora non s’ha da fare

0
74

Estate 2010, il Consiglio comunale di Monte Compatri inserisce nel programma triennale delle opere pubbliche 2011/2013 la realizzazione del centro sportivo comunale di via Fontana delle Cannetacce, da realizzarsi interamente a carico di operatori privati. Fine settembre 2011, scadenza del bando di gara. Novembre 2011, il nulla. Sicuramente non è andato secondo i piani il progetto di riqualificazione e potenziamento del campo sportivo di Montecompatri che l’Amministrazione aveva presentato più di un anno fa come uno dei migliori impianti dei Castelli Romani. La soluzione prospettata dal sindaco Marco De Carolis e dall’assessore allo Sport Gianluca Moscatelli, che nel ricorso ai privati avevano fiutato la possibilità di realizzare un centro sportivo all’avanguardia con tanto di palestra e centro benessere (e per altro nel giro di poco tempo), si è infranta nella mancata presentazione di progetti e la gara, di ben 4 milioni di euro, è andata deserta.

«Attualmente stiamo verificando la possibilità di un finanziamento regionale o di un mutuo, ma anche alcune proposte che ci sono giunte dalle ditte – fa sapere Moscatelli -. Attendiamo per la fine dell’anno il concretizzarsi delle proposte da parte dei privati che consentirebbero la realizzazione dell’intero progetto, in caso contrario dovremo ripiegare sulla realizzazione del solo campo in erba». Ad oggi il campo è nelle mani della Asd Montecompatri Calcio, il cui contratto scade tra tre anni. «Moscatelli ci ha lasciato con la sua misera propaganda – dichiara il consigliere comunale del Pd Francesco Ferri, che all’epoca della presentazione del progetto in Consiglio si astenne dalla votazione insieme a Renato Vernini e Paolo Gentili -. Il campo sportivo non è più in grado, sia per le strutture che per la gestione, di assorbire le richieste dei giovani di Montecompatri. Venerdì porteremo in aula una mozione per la revocare la determina di affidamento».

 Michela Emili

È SUCCESSO OGGI...

villa Borghese

Donna tedesca stuprata a Roma, Codacons contro il Comune

  Un esposto alla Procura della Repubblica di Roma affinché siano accertate le responsabilità dell’Amministrazione comunale in merito alla violenza sessuale subita da una donna tedesca a Villa Borghese. “Vogliamo si faccia luce sulla vigilanza nei...

Coltiva marijuana in casa, fermato 40enne

Un 40enne di Tarquinia, in uno stanzino nascosto dall’armadio della camera da letto, ha  allestito una serra perfettamente attrezzata per coltivare la marijuana. I carabinieri della Stazione di Tarquinia, nel corso di mirati servizi finalizzati...

Morte di Gloria Pompili, arrestati i responsabili

I carabinieri del comando provinciale di Latina hanno dato arrestato due persone ritenute responsabili della morte di Gloria Pompili, la giovane nata a Frosinone (classe 1993) e ritrovata morta il 23 agosto scorso. La ragazza...

Rapina in pasticceria, ladro punta coltello alla gola e il cassiere reagisce

E’ entrato in una pasticceria, ha superato il banco e ha puntato un coltello alla gola al cassiere per farsi consegnare l’incasso. Ma qualcosa è andato storto perché la vittima ha reagito e lo...

Prende la targa dell’auto della sorella e la utilizza per girare con un’auto rubata

Aveva apposto le targhe della vettura intestata alla sorella su un’auto rubata e se ne andava in giro per le vie del quartiere Tor Bella Monaca. Nel corso di un controllo alla circolazione stradale però,...