Ordigno in pacco sospetto: fatto brillare da artificieri

0
61

Si trattava di un vero ordigno, con detonatore e collegamenti, il pacco ritenuto sospetto trovato questa mattina in via Ajaccio nel quartiere Trieste e fatto brillare dagli artificieri dei carabinieri dopo aver messo in sicurezza l’area.

All'interno è stata trovata una gelatina che verrà analizzata per accertare se si tratti di sostanza esplosiva. Secondo quanto si è appreso, il pacco era formato da due scatole di scarpe messe una sull'altra. All'interno non sono stati trovati biglietti di rivendicazione. Sulla vicenda indagano i carabinieri del nucleo investigativo di via In Selci. 

È SUCCESSO OGGI...

Virginia Raggi

I grillini avanzano nella città metropolitana. Virginia Raggi finalmente sorride

Mentre il Pd romano svolgeva i riti di un suo congresso che altro non è che una conta fra correnti per per la scelta del segretario, alle porte di Roma, a Guidonia, vincevano  i...

Torre Argentina, carabinieri arrestano 3 clonatori in azione

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato 3 cittadini bulgari di età compresa tra i 32 e i 36 anni, tutti nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, con...

Elezioni: Pd in difficoltà, avanza il centrodestra. I grillini conquistano Guidonia

Un bilancio a dir poco terrificante per il Pd di Renzi che minimizza la sconfitta e plaude a Emiliano che in Puglia vince a Lecce e Tranto, ma perde roccaforti storiche quali Genova e...
Controlli dei Carabinieri

Movida capitale, blitz antidroga dei carabinieri: 18 arresti

Ancora un weekend di blitz antidroga per i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma che hanno arrestato 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi nelle zone di Trastevere, Centro, San Pietro, piazza Vittorio...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Rignano, furto in 2 supermercati: 3 persone arrestate

I Carabinieri della Stazione di Rignano hanno arrestato tre cittadini romeni – due uomini di 23 e 46 anni e una ragazza di 21 anni, tutti con precedenti - con l’accusa di furto all’interno...