Cassazione: no a fumetti “hard” per i detenuti

0
64

Era ricorso in Cassazione dopo il no del Tribunale di sorveglianza giunto nell’ottobre del 2010, ma al detenuto è andata male anche questa volta: niente fumetti “hard” per lui.

Il 41enne, detenuto nel carcere di Parma, si era già visto negare l’acquisto di fumetti “hard” da parte dell’impresa convenzionata in quanto, secondo il magistrato di sorveglianza, le riviste richieste non erano oggetti di indispensabile utilizzo. La Cassazione ha così motivato la sentenza: “l’amministrazione penitenziaria non è tenuta a esaudire la richiesta di acquisto di determinate riviste o determinati periodici quando i medesimi non siano previsti tra i generi e gli oggetti inclusi nell’elenco di quelli acquistabili all’esterno attraverso l’impresa convenzionata”. Il detenuto, tuttavia, sarà libero di chiedere ad amici e parenti l’invio di tali fumetti, per coltivare senza problemi le sue passioni.

È SUCCESSO OGGI...

Cocaina sotto la tappezzeria: presi 3 pusher a Roma

E’ di tre pusher finiti in manette il bilancio dei servizi antidroga portati a termine dagli investigatori della Polizia di Stato nella Capitale. Il primo arresto è stato effettuato dagli agenti del commissariato Esquilino, che  nel...

Cantine Aperte: al via l’evento per gli amanti del vino

Il 27-28 maggio 2017 di nuovo Cantine Aperte in tutte le regioni d’Italia e si annuncia già per le oltre 1000 cantine socie come un evento di grande rilievo; Venticinquesima edizione per il Lazio...
alatri

Roma, domani prima udienza Marra-Scarpellini

Si terrà domani mattina la prima udienza del processo a Raffaele Marra e Sergio Scarpellini. L'ex capo del personale in Campidoglio, arrestato lo scorso dicembre per l'accusa di corruzione, sarà processato con l'imprenditore Sergio Scarpellini con...

Teneva 40 kg di stupefacenti: tra questi la “droga dello sballo”

Utilizzava la cantina pertinente alla sua abitazione come deposito della droga e base dello spaccio. Per questo motivo i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati hanno arrestato un 26enne romano, senza occupazione...

As Roma, Di Francesco in pole come nuovo allenatore

Eusebio Di Francesco può diventare il nuovo allenatore della Roma. L'attuale tecnico del Sassuolo, con un passato da calciatore in giallorosso dal 1997 al 2001, è in pole position per sostituire Spalletti alla guida...