In quattro per un posto da candidato sindaco

0
20

In quattro per una poltrona, oltretutto ipotetica. Saranno Antonino Abate, Enrico Cacciotti, Mauro Giordani e Peppino Sarrecchia i quattro candidati per le primarie del centrosinistra, che si terranno il 22 gennaio 2012. L’annuncio ufficiale dei nomi è stato fornito unitariamente dalle forze che hanno firmato il protocollo d’intesa per lo svolgimento della competizione finalizzata alla nomina del candidato sindaco alle amministrative del prossimo maggio. 

La sfida è ghiotta, perchè il centrodestra in questo momento appare alquanto spaccato, con il Pdl che vede i 12 consiglieri attuali divisi esattamente a metà e fermi su posizioni contrapposte, così come l’Udc, che ha solo 2 consiglieri ormai ai ferri corti. Il protocollo, sottoscritto da Partito democratico, Sinistra ecologia libertà, Partito Socialista Italiano e Alleanza per l’Italia, prevede l’impegno al rispetto dell’impostazione politica di centrosinistra, l’osservanza di un codice di comportamento ed etico, la lealtà dei candidati e il massimo impegno al fianco del prescelto candidato sindaco per vincere le elezioni.

"Nel contempo – dichiarano i sottoscrittori – è stata prevista la realizzazione di un programma comune di governo della città. La presentazione dei candidati e del protocollo avverrà nel corso di una conferenza stampa che si terrà martedì 13 alle ore 16, presso la sezione del Pd di Ardea, in piazza Belvedere, eletta a sede del comitato promotore delle primarie. L’auspicio delle forze politiche coalizzate è quello della massima partecipazione dei cittadini di Ardea e della possibilità che alla coalizione possano unirsi quelle forze politiche ora non presenti, ma comunque di analoga ispirazione d’area”.

Maria Corrao