Infiltrazioni mafiose sul litorale Grasso: «Tutelare i commercianti»

0
196

«Il litorale è a rischio infiltrazioni mafiose: bisogna partire dalla tutela del tessuto economico perché sono proprio gli imprenditori e i commercianti a essere a rischio». Parole dure quelle di Tano Grasso, componente della Commissione Antimafia in diverse legislature negli anni ‘90 e oggi consulente antiracket e antiusura, presente alla conferenza di mercoledì sulla legalità che si è tenuta nel Municipio XIII a cui hanno partecipato anche il minisindaco Giacomo Vizzani, l’avvocato e il delegato alla sicurezza capitolino  Luciano Ciardi. Gli ultimi episodi hanno infatti acceso l’allarme sulla criminalità a Ostia anche se «da sempre il litorale romano è a rischio», ha sottolineato il consulente. Risale solo al 2004 l’operazione “Anco Marzio” in cui 15 persone finirono in manette per estorsione, usura e spaccio di droga.

Eppure i tempi non sembrano essere troppo cambiati, dimostrazione ne è il duplice omicidio che si è consumato in via Forni lo scorso ventuno novembre. «Il dato che ci preoccupa davvero è l’omertà con cui si coprono, o si cerca di coprire, questi episodi criminosi – ha concluso Grasso – il litorale è l’ultima diga che la mafia vuole abbattere da anni. Se riescono a gestire l’economia da qui, per Roma non ci sarà più alcuna difesa. Combattiamo il sistema criminoso da tempo, ma abbiamo bisogno anche del supporto dei cittadini che devono denunciare. Sempre più spesso assistiamo quasi indifesi a sparatori e attentati, questo stato di cose deve finire. Bisogna monitorare soprattutto le imprese edili, in questo momento sono le più a rischio pro proprio per il delicato momento economico che stiamo vivendo». Ma è anche sull’usura e il racket che si punta il dito. Il fenomeno è in crescita. Da quanto risulta dagli ultimi studi su tutto il Municipio XIII: dal 2004 a oggi presso lo sportello antiusura sono arrivate 300 segnalazioni, 10 denunce solo nell’ultimo anno. Il 52% sono uomini indebitati e ben il 70% si sono rivolti allo sportello privati e famiglie. Un altro campanello d’allarme importante.

Francesca Rosati

È SUCCESSO OGGI...

Ladispoli

Trasporto pubblico a Ladispoli, novità per studenti e famiglie

“Abbiamo messo mano ad alcuni orari dei bus urbani per soddisfare le esigenze degli studenti di Ladispoli che usufruiscono del trasporto pubblico per andare a scuola a Cerveteri. Nel contempo, ci stiamo attivando per...

Litorale romano, sgominata associazione finalizzata al traffico internazionale di droga: presa la “Regina della...

Al termine di un’articolata attività investigativa coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia e protrattasi per circa un anno, alla prime ore della mattinata odierna, la Polizia di Stato ha dato esecuzione all’Ordinanza di Custodia...

Roma, Stadio Olimpico sorvegliato speciale: controlli della polizia

Dal mese di agosto in concomitanza con l’inizio della nuova stagione calcistica, il personale della Polizia di Stato - Divisione Amministrativa, diretta da Carlo MUSTI, ha svolto numerosi e mirati controlli straordinari, in relazione...
Bimba morta cosenza

Due terribili incidenti in poche ore: un morto e 2 feriti

Due feriti è il bilancio dell'incidente stradale avvenuto questa mattina poco dopo le 8 su via Nomentana all'intersezione con via Nibbj. Si tratta di un uomo e una donna trasportati entrambi all'Umberto I. Sul...

Ricercata in campo internazionale, “Lady Theft” catturata a Roma dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato tre donne, di 31, 34 e 15 anni, tutte nomadi di origini slave, soprese subito dopo aver rubato un portafoglio ad un turista...