Infiltrazioni mafiose sul litorale Grasso: «Tutelare i commercianti»

0
132

«Il litorale è a rischio infiltrazioni mafiose: bisogna partire dalla tutela del tessuto economico perché sono proprio gli imprenditori e i commercianti a essere a rischio». Parole dure quelle di Tano Grasso, componente della Commissione Antimafia in diverse legislature negli anni ‘90 e oggi consulente antiracket e antiusura, presente alla conferenza di mercoledì sulla legalità che si è tenuta nel Municipio XIII a cui hanno partecipato anche il minisindaco Giacomo Vizzani, l’avvocato e il delegato alla sicurezza capitolino  Luciano Ciardi. Gli ultimi episodi hanno infatti acceso l’allarme sulla criminalità a Ostia anche se «da sempre il litorale romano è a rischio», ha sottolineato il consulente. Risale solo al 2004 l’operazione “Anco Marzio” in cui 15 persone finirono in manette per estorsione, usura e spaccio di droga.

Eppure i tempi non sembrano essere troppo cambiati, dimostrazione ne è il duplice omicidio che si è consumato in via Forni lo scorso ventuno novembre. «Il dato che ci preoccupa davvero è l’omertà con cui si coprono, o si cerca di coprire, questi episodi criminosi – ha concluso Grasso – il litorale è l’ultima diga che la mafia vuole abbattere da anni. Se riescono a gestire l’economia da qui, per Roma non ci sarà più alcuna difesa. Combattiamo il sistema criminoso da tempo, ma abbiamo bisogno anche del supporto dei cittadini che devono denunciare. Sempre più spesso assistiamo quasi indifesi a sparatori e attentati, questo stato di cose deve finire. Bisogna monitorare soprattutto le imprese edili, in questo momento sono le più a rischio pro proprio per il delicato momento economico che stiamo vivendo». Ma è anche sull’usura e il racket che si punta il dito. Il fenomeno è in crescita. Da quanto risulta dagli ultimi studi su tutto il Municipio XIII: dal 2004 a oggi presso lo sportello antiusura sono arrivate 300 segnalazioni, 10 denunce solo nell’ultimo anno. Il 52% sono uomini indebitati e ben il 70% si sono rivolti allo sportello privati e famiglie. Un altro campanello d’allarme importante.

Francesca Rosati

È SUCCESSO OGGI...

Una barriera in mare per il ripopolamento ittico a Torvaianica. Il sindaco: “Salvaguardiamo la...

Si è svolta mercoledì scorso la presentazione ai pescatori del territorio del “Progetto Pegaso”: barriere artificiali e zone di ripopolamento ittico nel tratto di costa nel centro di Torvaianica davanti l'approdo dei pescatori. Il...

Fuga da Roma di importanti aziende. Conviene di più Milano e il Nord

Un vero e proprio bollettino di guerra quello che vede la fuga da Roma e dal Lazio di grandi compagnie  non solo italiane con conseguente emorragia di occupati che si dovranno trasferire nei centri...

Insospettabile spacciava in casa: arrestato 39enne

15.000 euro in contanti suddivisi e ordinati in banconote da 50: è quanto hanno trovato i cinofili e gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Esposizione, nell’appartamento di un romano di 39 anni. Da...

È morta Laura Biagiotti, la stilista era ricoverata in gravi condizioni dopo un malore

Non ce l'ha fatta. Laura Biagiotti è morta. La stilista, che avrebbe compiuto 74 anni ad agosto, era ricoverata da mercoledì sera all'ospedale Sant'Andrea di Roma dopo essere stata colpita da un arresto cardiaco. i...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, sequestrati oltre 100 chili di droga da parte dei carabinieri

Nel tardo pomeriggio di ieri, in località Casal Monastero, i Carabinieri della Stazione di Settecamini hanno arrestato 3 romani, 22, 31 e 37 anni, tutti già noti alle forze dell’Ordine, con l’accusa di detenzione...