Aeroporti, Comitato Fuoripista: esposto a procura contro inquinamento Fiumicino

0
48

"In difesa del diritto fondamentale alla salute, il giorno 3 dicembre 2011 il Comitato FuoriPista ha depositato un esposto presso la Procura della Repubblica di Civitavecchia, competente per il territorio di Fiumicino, per chiedere l’applicazione ed il rispetto delle norme comunitarie, nazionali e regionali in materia di tutela dell’ambiente dall’inquinamento acustico prodotto del sistema infrastrutturale dell’aeroporto di Fiumicino". Così in una nota del Comitato.

"Dopo anni di invocazioni, richieste, manifestazioni cadute sempre nella più totale indifferenza – prosegue la nota – ai cittadini residenti nel territorio circostante il “Leonardo Da Vinci”, riuniti nel Comitato FuoriPista, non è rimasta altra alternativa che rivolgersi alla Magistratura chiedendo in particolare: l’avvio di forme attive di prevenzione e riduzione degli effetti nocivi dell’esposizione al rumore ambientale della popolazione; l'introduzione di restrizioni operative ai fini del contenimento del rumore e della riduzione dell'inquinamento acustico; il risanamento acustico complessivo del sistema infrastrutturale dell’aeroporto di Fiumicino a tutela di tutta la popolazione esposta. Assordante ed ingiustificabile il comportamento delle Istituzioni deputate alla tutela della salute Pubblica, a partire dal Sindaco del Comune di Fiumicino, che nel tempo hanno completamento ignorato gli allarmi ripetutamente lanciati dal Comitato nonché i dati emersi nell’intorno di altri aeroporti italiani tutti di dimensioni significativamente inferiori a quelle di Fiumicino".