Liberato 15enne sequestrato questa mattina

0
62

Operazione riuscita dai carabinieri che hanno liberato un 15enne sequestrato questa mattina a scopo di estorsione nelle campagne di Palombara Sabina mentre andava a scuola.

I sequestratori avevano richiesto un riscatto di 75 mila euro per liberare il figlio ma i genitori si sono rivolti ai militari che in poco tempo hanno localizzato e restituito il minore alla libertà.

Organizzato un incontro coi sequestratori per effettuare il pagamento richiesto, è scattata l’operazione che ha portato il lieto fine alla vicenda e all’arresto di un uomo di 44 anni armato di pistola e un passamontagna in testa. Il malvivente avrebbe agito da solo per ripagare i debiti di gioco. 

È SUCCESSO OGGI...

Intervista a Bersani: «Pisapia è in grado di unire. Dialoghiamo con il Pd ma...

Perluigi Bersani non crede ai sondaggi che danno Mdp Articolo Uno con qualche punto percentuale nella tombola elettorale, non ci crede perché rimane convinto che le varie forze della sinistra del Pd, unite, possono...

Arrestato il ladro di biciclette dei vip

Era diventato l’incubo dei dipendenti Rai di viale Mazzini e non solo. Romano, 51 anni, l’uomo è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ad occuparsi del caso, sono stati gli agenti della Polizia...

La scherma del Lazio per la rinascita del Porto di Roma

Una stoccata per la legalità e per contribuire alla “rinascita” del Porto Turistico di Roma un anno dopo il sequestro scaturito da un’inchiesta contro la criminalità organizzata. La Federazione Italiana Scherma, attraverso il Comitato...

Minacciata con un avvitabulloni sulla Nettunense: interviene la polizia

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Anzio, hanno arrestato B.M., 43enne, di Latina.   L'uomo, in via Nettunense, dopo aver fatto salire in auto una peripatetica, si è appartato nei pressi di un...
OLIMPIADI

Campidoglio, Piccolo (PD): “Raggi manda in soffitta la diminuzione dei costi della politica”

“La Raggi dopo l’approvazione dell’assestamento di bilancio ha dichiarato: ‘Siamo un po' compressi perché le precedenti amministrazioni non hanno fatto un buon lavoro’. Siamo al solito disco rotto su ‘la colpa è degli altri’...