La crisi colpisce duro. Il Natale rimane al buio

0
59

La grande, familiare stella cometa della fortezza di Rocca di Papa rischiara le notti castellane più che negli anni passati: qualche incomprensione di troppo, certo, ma soprattutto i feroci tempi di crisi che hanno svuotato le casse comunali e stanno erodendo le tasche degli italiani hanno lasciato il Natale di molti comuni dei Castelli romani letteralmente al buio. E così anche i borghi antichi dei paesi più piccoli quest’anno restano senza luminarie.

A Colonna, Lanuvio, Rocca Priora, la stessa Ariccia – tanto per citare qualche esempio – l’imminente festività natalizia è resa palpabile solo dal calendario e dagli alberi addobbati dietro le finestre delle case o sui balconi. La crisi è crisi e quando c’è da tagliare – o meglio non ci sono più soldi – anche Babbo Natale resta a secco. A fare eccezione, ma con grande morigeratezza, sono Frascati, Genzano e Rocca di Papa che anche grazie ad una buona concertazione tra amministrazioni comunali, pro loco ed associazioni di categoria sono risuciti a colorare le città. Frascati e Rocca di Papa hanno provato a fare le cose in grande provvedendo anche ad un impianto di filodiffusione che diffonde note natalizie, tante chiacchiere e qualche sponsor di troppo. All’ombra del Tuscolo – unica esperienza castellana delle festività 2011 – a breve (allacci di corrente permettendo) si ripartirà anche con la pista del ghiaccio. Altrove, come detto, il niente più assoluto ed anche se al 25 dicembre manca ancora qualche giorno è difficile pensare che proprio in extremis i Castelli sappiano offrire gli spettacoli di festa degli anni passati. Un tremendo segno della crisi.

 Marco Caroni

È SUCCESSO OGGI...

Regione, Ministero e Roma Capitale uniti sugli inceneritori. Il Comune di Colleferro sta dalla...

Apprendiamo con profondo rammarico dell’accordo che hanno trovato Regione Lazio, Ministero dell’Ambiente e Roma Capitale sugli inceneritori. Ovviamente non è prevalso il buon senso ed invece di chiudere col passato ed iniziare la riconversione...

Circondano una turista e le rubano il portafogli: fermata una baby gang

Hanno pazientemente seguito gli spostamenti della loro vittima designata, una turista giapponese di 30 anni, che stava ammirando il Colosseo da largo Agnese e, giunto il momento propizio, l'hanno letteralmente circondata e presa d'assalto...

Terribile incidente: due automobilisti travolti da un furgone

Grave incidente questa mattina sulla via del Mare, all'altezza del km 14,200 km a Roma. Due automobilisti, un uomo e una donna, si erano accostati dopo aver fatto un incidente ed erano usciti dai...

Spacciava hashish e teneva in casa soldi falsi

É stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma EUR perché stava viaggiando lungo viale Marconi, a sera inoltrata, a bordo della sua auto a fari spenti. Alla vista dei militari, il conducente, un 27enne...
cerveteri Annalisa Belardinelli Alessio Pascucci

Cerveteri, Annalisa Belardinelli e Alessio Pascucci: il “faccia a faccia”

di ALBERTO SAVA L’astensionismo è in assoluto il primo partito a Cerveteri. E se le migliaia di elettori che si sono tenuti lontani dalle urne al primo turno decidessero di andare a votare? Un auspicio...