Vandali manomettono pulmino Anffas

0
29

Hanno allentato i bulloni delle ruote dei pulmini, rischiando di provocare un incidente». E così è avvenuto ieri mattina mentre gli operatori dell'Anffas di Ostia, trasportavano i propri utenti in giro per il Municipio XIII. La denuncia del grave atto vandalico arriva proprio dall'associazione lidense che assiste circa 300 ragazzi disabili e che ha la sede sul Lungomare Duca degli Abruzzi. Ignoti, nella notte, hanno svitato alcuni dei perni dei pneumatici del pullman parcheggiato all'interno della struttura di Ostia. L'autista non si è accorto di nulla e, durante il tragitto verso Acilia, ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro una macchina in sosta: le due ruote posteriori del mezzo si erano infatti staccate. Nessuna conseguenza per i disabili o gli operatori a bordo del pulmino, danneggiato però nell'impatto.

«Abbiamo già sporto denuncia ai carabinieri di Ostia, anche perché non è la prima volta che accade», spiega Alessio Pietrogiuli, uno dei coordinatori dell'Anffas. Già un mese fa uno dei conducenti dell'associazione aveva notato l'assenza di un paio di bulloni, segnalando l'episodio sospetto ai responsabili lidensi. Non solo. Atti vandalici contro la recinzione del plesso, finestre sfondate e furti, sono stati perpetrati in diverse occasioni contro l'Anffas. «Non vogliamo pensare che si tratti di un atto premeditato contro l'associazione che ha fatto della trasparenza la sua prerogativa. – sottolinea Gianmarco Venturi, responsabile relazioni esterne dell'Anffas – Piuttosto vorremmo pensare a uno scherzo di cattivo gusto che però poteva costare caro».