Sciopero, adesione al 68%. Ferme metro, ferrovie e bus

0
100

E' iniziato a Roma alle 8.30 lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa, Faisa-Cisal e Fast e secondo quanto rilevato dall’Atac, l’adesione alle 11 era del 68%.

Dalle 9 sono ferme la metro A e B, la Roma-Lido: ferrovia Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo. La fascia di garanzia prevista dalla legge garantirà la ripresa dei servizi di trasporto tra le 17 e le 20.

Non sono attivi anche tutti i servizi al pubblico dell'Agenzia Roma servizi per la mobilità (piazzale degli Archivi 40); contact center 0657003 compreso ad eccezione delle informazioni su orari e percorsi. Chiusi anche i box informazioni della stazione Termini e di Fiumicino e check-point bus turistici di Aurelia, Laurentina e Ponte Mammolo). E la Centrale della Mobilità non é presidiata nel corso della mattinata

Sempre oggi, tra le 8,30 e le 16,30 allo sciopero di 24 ore si sommano due proteste indette, in ambito locale, da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Sul.

Sono esclusi dallo sciopero portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza compresi quelli delle metropolitane, gli ingegneri centrali, i capi tecnici centrali, i capi movimento centrali e dovrà essere garantita la presenza dell’ausilio in ‘sala operativa’.

È SUCCESSO OGGI...

MAFIA CAPITALE SENTENZA

Mafia Capitale, per il Codacons processo condotto male. Attesa per la sentenza

Arriva oggi la sentenza per la vicenda “Mafia capitale”, un processo durato 20 mesi con centinaia di udienze che, tuttavia, riceve le nette critiche del Codacons. “Si tratta di un procedimento condotto male e da cui i...

Comune di Roma, l’arresto del dirigente Tancredi punta di un iceberg di corruzione

Che Virginia Raggi sottoscrivesse un protocollo con il presidente dell'Autorità anticorruzione Raffaele Cantone, per la vigilanza e la legalità, era abbastanza scontato, in fondo analogo protocollo lo aveva già sottoscritto tempo fa il governatore...

Mafia Capitale, stabiliti domiciliari per Luca Gramazio

"Luca Gramazio è soddisfatto della sentenza del Tribunale ma soprattutto degli arresti domiciliari. Finalmente potrà abbracciare il figlio che non ha mai voluto incontrare dietro le sbarre": lo ha detto Antonio Giambrone, uno dei legali insieme...

Spacciatore con oltre 8 chili di droga, una pistola e una villa a Zagarolo

8,5 kg tra hashish, marijuana e cocaina. E’ l’ingente sequestro di droga effettuato dalla Polizia di Stato a seguito di un’indagine lampo, scaturita da un controllo su strada. Sono stati gli agenti del reparto volanti della...
Pugno Anziana Polizia

Controlli antidroga della polizia: 7 persone finite in manette

Continuano i controlli della Polizia di Stato nella zona intorno alla stazione Termini,  finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati predatori. Gli investigatori del commissariato Viminale, diretto da Giovanna Petrocca, hanno...