Importavano cocaina dalla Spagna, arrestati

0
20

 E' caduto nella fitta rete di controlli della Polizia un corriere della droga che trasportava cocaina destinata al mercato della Capitale. Nel corso delle operazioni di sbarco da un traghetto proveniente dalla Spagna, a bordo del suo autocarro F.T., un autotrasportatore di 50 anni e' stato sorpreso dalla polizia con 12 kg di cocaina. Nell'ambito dei controlli pianificati dal Questore di Roma anche in occasione delle festivita' natalizie e attuati dal Commissariati di Civitavecchia, Flaminio e della Squadra Mobile, sono state effettuate alcune verifiche sui mezzi in transito nell'importante nodo commerciale del litorale laziale. Sono stati i cani antidroga delle unita' cinofile a ''fiutare'' alcuni involucri nascosti all'interno del mezzo. Sono quindi scattate immediatamente le indagini degli investigatori per individuare il destinatario del ''prezioso carico'' che dopo una accurata preparazione sarebbe stato immesso sul mercato della Capitale. I poliziotti sono riusciti a risalire all'identita' del committente che, dietro il pagamento di una somma di 400 euro, aveva richiesto il trasporto e la consegna a domicilio. Quando gli agenti hanno raggiunto l'abitazione di R.N. 60enne romano, hanno sequestrato altri 5 involucri di cocaina e 500 grammi di sostanza da taglio utilizzata per la lavorazione dello stupefacente prima della commercializzazione. L'uomo, sottoposto al regime della sorveglianza speciale e con vari precedenti penali per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, e' stato arrestato insieme al suo complice.