Fiumicino, presentato il progetto del nuovo ponte

0
44

Un nuovo progetto per il “Ponte 2 Giugno” di Fiumicino è stato presentato oggi nella sede comunale dal Sindaco Mario Canapini. Il ponte verrà realizzato sul canale navigabile, la “Fossa Traianea”, a monte di 20 metri di quello esistente.

Nel dettaglio, il progetto prevede quattro corsie, due per ogni senso di marcia, con pista ciclabile e vi si accederà tramite un sistema di sottopassi. Il meccanismo di sollevamento sarà oleodinamico con due possibili aperture separate, una delle quali in 75 secondi per il traffico viario; l'apertura totale è stimata in 115 secondi. L'opera sarà realizzata in circa 14 mesi con un costo di 12 milioni di euro compresi di assetti viari, di cui 9,5 versati dalla società che sta realizzando il nuovo porto turistico.

«È un'opera essenziale e non più rinviabile che Fiumicino attende da tantissimi anni – ha sottolineato Canapini – su cui puntiamo per risolvere definitivamente il problema della mobilità della città, che spesso ormai soffre di blocchi del traffico, in armonia con la realizzazione del nuovo Ponte della Scafa, per i collegamenti con Ostia, il cui iter, già avanzato, si è però fermato per il rinvenimento delle navi romane. In pochi mesi, per poterlo mandare così in esecuzione entro il 2012, saranno acquisiti tutti i pareri definitivi per un progetto architettonico complesso e integrato con il nuovo assetto viario della città».