Vandalo danneggia Porta Santa Maria Maggiore: arrestato 32enne

0
23

Danneggiamento aggravato, è questa l’accusa per un romeno 32enne senza fissa dimora colpevole di aver provocato un buco alla Porta Santa della Basilica di Santa Maria Maggiore. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato dopo aver danneggiato 9 oggetti in bronzo, scardinandoli dalla Porta Santa.

Sul posto i poliziotti hanno trovato gli oggetti ornamentali divelti, di cui uno, che l'uomo aveva ancora in mano quando gli agenti sono arrivati sul posto, è stato dallo stesso buttato a terra nel tentativo di disfarsene. Gli stessi oggetti divelti sono stati poi utilizzati dal romeno per provocare ulteriori danneggiamenti. All'arrivo della Polizia, lo straniero, che non ha dato spiegazioni al suo gesto, si è scagliato contro un agente, nel tentativo di scappare. È stato bloccato ed accompagnato presso gli uffici del Commissariato Viminale. Al termine dei riscontri, è stato arrestato per danneggiamento aggravato.