Sfruttavano madre e figlio disabili, fermati vicini

0
23

Una coppia di 42 e 50 anni si sono appropriati della pensione di invalidità dei loro vicini disabili fino ad arrivare a costringerli a mendicare.

Gli aguzzini,  lui di origini napoletane e lei romana, erano riusciti ad instaurare un rapporto di amicizia con i vicini, tale da offrirsi di prendersi cura di loro dedicandogli tutte le attenzioni. Ma con il tempo quelle gentilezze si erano trasformate in ben altro.

I due, infatti, entrambi disoccupati, erano riusciti con la scusa di custodire il denaro per il futuro di madre e figlio, ad appropriarsi delle loro pensioni di invalidità.