Consiglio Comunale di Palombara Sabina: il Pd si rivolge al Prefetto

0
67

A distanza di ben quattro mesi dall’istanza protocollata dai Consiglieri di minoranza Pd-ApI, l’amministrazione non ha ancora convocato il Consiglio Comunale richiesto per sollecitare una soluzione sul tema della situazione economica, dei tributi locali (Tia, acquedotto e ICI aree Fabbricabili) e dello sviluppo (Piano Regolatore e urbanistica). La denuncia è del segretario Pd di Palombara Sabina, Umberto Desideri.

“In barba a tutte le normative statutarie e regolamentari – ha spiegato Desideri – il Sindaco Della Rocca, sempre più isolato e senza maggioranza, si barrica dentro il palazzo e gestisce l’ordinario lasciando il Paese alla deriva. La riprova è che il 22 dicembre è stato convocato il Consiglio Comunale, chiaramente senza le nostre richieste, ma puntualmente la seduta è andata deserta a causa dell’assenza dei Consiglieri di maggioranza. L’ennesima occasione persa per poter affrontare almeno uno dei problemi. Eravamo, infatti, riusciti a far portare in discussione una nostra mozione sulla TIA, con la quale sarebbe stato possibile attenuare il prelievo tributario locale in maniera più equa, proteggendo quelle categorie  di cittadini più disagiate, ma, evidentemente, delle famiglie che non arrivano a fine mese a questo Sindaco non interessa molto”.

“Aspetteremo fino al 10 di Gennaio – ha concluso Desideri – dopodiché ci rivolgeremo al Prefetto affinché ristabilisca quantomeno  la democrazia nel nostro paese. Non possiamo più permettere che i cittadini paghino il prezzo dell’immobilismo amministrativo, causato solo da problemi interni fra il Sindaco e la sua Giunta. Palombara è piena di problemi, non si può aspettare ancora per affrontarli”. 

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...