Testaccio, Ama: operatori ritrovano borsa rubata e la restituiscono a proprietaria

0
124

"Il Presidente di Ama Piergiorgio Benvenuti si è recato, nel primo pomeriggio di oggi, presso il mercato rionale di Testaccio per complimentarsi personalmente con gli operatori di zona aziendale 1 B, Claudio De Felici e Onelia Simeoni, protagonisti nei giorni scorsi del ritrovamento e della successiva restituzione alla proprietaria di una borsa rubata". Lo ha comunicato, in una nota, Ama.

“Ho voluto esprimere la mia gratitudine e complimentarmi personalmente con i due operatori che si sono distinti per tale gesto – afferma il presidente di Ama – Atti del genere sono il segno tangibile dell’etica che contraddistingue i nostri operatori, ogni giorno impegnati nel garantire il decoro della città: un lavoro indispensabile svolto a stretto contatto con i cittadini”.

È SUCCESSO OGGI...

Ricercato arrestato in aeroporto: uccise un uomo nel 2015

I carabinieri di Padova, in collaborazione con la Polizia di Frontiera Aerea di Roma Fiumicino, hanno dato esecuzione ad un arresto, firmato dalla Procura della Repubblica di Padova, nei confronti di un 23enne moldavo, ricercato...

Ruba prodotti in profumeria, in manette un extracomunitario

Gli agenti del commissariato Esquilino sono intervenuti ieri a Roma, in piazza di Spagna e intorno alle ore 18, per la segnalazione di un furto all'interno di una profumeria. Giunti sul posto, hanno identificato...

Scippa una donna al ristorante e si dà alla fuga

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale, hanno arrestato una giovane 19enne di origini cubane, per il reato di furto aggravato. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i poliziotti...

Si finge invalido per derubare un’anziana: ecco la sua tecnica

Un Carabiniere libero dal servizio in forza al Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante ha arrestato un romano di 30 anni, con precedenti, subito dopo aver strappato una collana d'oro dal collo di...

3 milioni di euro in orologi e gioielli: smascherato il “tesoretto” della camorra

Nel corso delle perquisizioni scattate nell’ambito dell’operazione “Babylonia” - che ha portato a disarticolare due distinte associazioni per delinquere finalizzate all’estorsione, l’usura, il riciclaggio, l’impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita e...